Corsaro red: come accedere e come funziona

Corsaro red: come accedere e come funziona

Nel panorama italiano dei Torrent, ci sono diverse alternative di cui vi abbiamo parlato in precedenza e che sono decisamente valide. Ora che TNT Village ha chiuso però, viene meno una delle migliori scelte online, con migliaia di Torrent in italiano di tutti i tipi. Proprio per questo motivo è arrivato il momento di mostrarvi come accedere al Corsaro Red, altro ottimo portale che riserva delle sorprese di non poco conto.

In pochi infatti conoscono bene il Corsaro Red e preferiscono quindi affidarsi ad altri tipi di risorse, spesso in inglese. Come vi mostreremo oggi però, scegliere di utilizzare il Corsaro.red, potrebbe essere una delle scelte migliori che abbiate fatto negli ultimi mesi.

Cos’è il Corsaro red

Il Corsaro red è un motore di ricerca per Torrent particolarmente interessante. Come ben sapete, in rete esistono decine di alternative di questo tipo, più o meno valide, ma comunque adatte ai gusti di tutti gli utenti. Quindi è normale se pensate che il Corsaro.red sia uno dei siti fra i tanti che propongono questo genere di servizio.


In realtà, la cosa più interessante di tutte, è che questo portale utilizza le stessa risorse di ricerca di TNT Village. Questo significa quindi che al suo interno sono presenti migliaia di risultati in italiano, dai film alla musica, senza dimenticare applicazioni e serie TV. Se vi state domandando come accedere al Corsaro.red quindi, oggi vi trovate nel posto giusto.

Come accedere al Corsaro.red

Spesso accedere ai siti Torrent non è una procedura12 così immediata. Ve ne sarete sicuramente accorti provando l’accesso al Corsaro Nero, altro famoso portale italiano. Il motivo è abbastanza semplice da individuare. I provider, ovvero i fornitori del vostro servizio Internet, sono soliti bloccare alcuni indirizzi che ritengono violino la legge. Per farlo inseriscono una sorta di black list all’interno dei DNS, gli indirizzi utilizzati per reindirizzare verso il corretto dominio del sito web.

Per vostra fortuna aggirare questa pratica è davvero un gioco da ragazzi. Cambiare i DNS è infatti possibile su qualsiasi dispositivo, Android, iOS o PC. Per farlo, grazie alle nostre guide dedicate, non vi servirà più di qualche minuto.

Dopo aver eseguito queste procedure preliminari, sarete pronti per accedere a Corsaro red. Per farlo potrete seguire due diverse strade. Nel primo caso vi basterà digitare Corsaro red nella barra di ricerca di GoogleIl risultato che state cercando è infatti il primo della lista e con un nome così particolare difficilmente verrà scalzato da altri indirizzi. In alternativa poi potete accedere direttamente alla home page del servizio utilizzando questo linkVi assicuriamo che entrambe le soluzioni sono molto semplici e altrettanto rapide.

Una volta atterrati sulla pagina principale del sito, vi troverete di fronte a una barra di ricerca dove inserire ciò che state cercando.

accedere al corsaro red

Per navigare più agevolmente fra le categorie invece, sarà sufficiente utilizzare il menu “Tutte le categorie”, che potete trovare più in basso. Come avete visto si tratta di una procedura davvero molto semplice, che vi permetterà di accedere al Corsaro.red in maniera facile e veloce.

Migliori alternative

Ora che sapete cosa è il Corsaro red e come accedervi, è il momento di parlare delle migliori alternative che potete incontrare nel mondo dei Torrent. Nonostante noi riteniamo che questa sia un’ottima risorsa, non è comunque detto che possa andare bene per tutti. Per prima cosa quindi vi consigliamo di leggere il nostro articolo sui Torrent italiani dove potrete trovare diverse pagine web con contenuti nella nostra lingua.

Non dimenticate però che, se state cercando contenuti internazionali, potrebbe essere interessante consultare anche Torrentzuno dei motori di ricerca più grandi fra quelli attualmente disponibili online. Infine, per non farvi mancare proprio nulla, vi lasciamo anche il link alla guida su come accedere a KickAss Torrentsito web che siamo sicuri non avrà bisogno di troppe presentazioni.

Se questa guida vi è piaciuta non dimenticate di mettere like alla nostra pagina Facebook tramite il banner che trovate a destra o in basso nella versione mobile. In questo modo rimarrete sempre aggiornati sui contenuti che pubblicheremo!

 

Fateci sapere cosa ne pensate del nostro articolo
[media: 0 voto: 0]