Come accedere a KickAss Torrent: la guida definitiva!

Come accedere a KickAss Torrent: la guida definitiva!

Accedere a KickAss Torrent, nel tempo è diventata sempre più una corsa a ostacoli. I siti di questo genere infatti, per la possibilità tutt’altro che remota di imbattersi in file coperti da copyright, vengono giustamente “oscurati” sia dai motori di ricerca che dai provider. KickAss Torrent rimane comunque uno dei motori di ricerca per torrent più famosi e più utilizzati da diverse generazioni di internauti.

Senza un adeguato motore di ricerca infatti, proprio per la natura dei contenuti torrent, sarebbe particolarmente difficili rintracciarli. Ogni file è infatti suddiviso in più parti anche se le informazioni su dove trovare le diverse porzioni sono contenute in un unico file meta. È proprio questo documento e non il video, film o album che state cercando, ad essere contenuto su KickAss Torrent, che permette di scaricarlo poi in formato .torrent Magnet link. 

Come funziona la rete torrent

La rete torrent utilizza un protocollo di condivisione dei file basato sul Peer to Peer. Questo significa che il download di un contenuto avviene attingendo a vari frammenti, collocati nella memoria del PC degli utenti che hanno deciso di condividerlo.


client torrent

Una volta scaricato quindi il file .torrent, che come vi abbiamo anticipato contiene i dettagli di dove il contenuto richiesto è localizzato, il vostro PC, attraverso una serie di programmi adibiti a questo scopo, va a recuperare i dati per ricomporre l’intero file. Ricordate sempre quindi che, quando scaricate un torrent, non effettuate il download del file originale, ma solo dei metadati necessari a rintracciarlo. 

Nonostante i mille problemi legati soprattutto alla presenza di file coperti dai diritti d’autore, la rete torrent ha comunque preso piede grazie ad alcuni indiscutibili vantaggi:

  • Si tratta di un sistema davvero semplice da utilizzare, anche per gli utenti alle prime armi,
  • Se il file è condiviso da un buon numero di utenti, il download risulterà davvero molto veloce,
  • I file a disposizione nel circuito torrent sono davvero tantissimi: si va da quelli più diffusi e comuni ad alcuni pezzi davvero rari,
  • nonostante la presenza di file creati per diffondere virus, il loro numero rispetto a quelli genuini è davvero basso.

Come accedere a KickAss Torrent, un gigante salvo per miracolo

KickAss Torrent è una community attiva dal lontano 2008 e passata attraverso un cammino non proprio tranquillo. Negli anni infatti, diverse autorità hanno cercato di bloccare il sito web a causa delle regole sui diritti d’autore. Il portale però è sempre riuscito a sopravvivere cambiando dominio o utilizzando dei proxy per l’accesso.

come accedere a kickass torrent

Nel 2016 due fondatori di KickAss Torrent sono stati arrestati: forse ricorderete la notizia che ha fatto il giro dei notiziari anche nel nostro paese. Subito dopo la chiusura sono nati tantissimi mirror non ufficiali che però hanno avuto vita breve. La piattaforma sembra quindi spacciata ma, nel dicembre dello scorso anno, c’è stato un ulteriore colpo di scena. Lo staff originale infatti, dopo aver modificato l’interfaccia grafica del sito, ha rimesso online il sevizio, che rimane tutt’ora funzionante nonostante i numerosi cambi di dominio. 

Come accedere a KickAss Torrent dall’Italia

Se volete scoprire come accedere a KickAss Torrent prima dobbiamo fare una piccola premessa. Un po’ come avviene per altri siti di questo tipo infatti, Google ha bloccato l’indicizzazione del portale. Questo significa che, se digitate il nome del servizio sul motore di ricerca, il sito non apparirà anche se è online. Il team di sviluppo però è riuscito a scavalcare questo ostacolo utilizzando un metodo davvero brillante.

È stata messa online una pagina che indica lo stato del servizio, raggiungibile digitando “KAT Status” su Google : allo stesso tempo però come potete vedere dall’immagine, vengono indicati sia l’indirizzo primario che quello dei proxy, il tutto facendo click sul primo risultato della ricerca.

come accedere a kickass torrent

Va da sé che a questo punto capire come raggiungere KickAss Torrent è davvero facile! Da ora in avanti analizzeremo le funzioni del sito e come si utilizza. Se avete problemi nell’acceso o il sito risulta irraggiungibile, questo significa che il vostro provider ha bloccato l’indirizzo. Per aggirare il limite vi basterà cambiare DNS su Windows, cambiare DNS su Android, cambiare DNS su iOS.

Come usare KickAss Torrent

L’interfaccia di KickAss Torrent è davvero molto semplice e intuitiva. Una volta eseguito l’accesso alla home infatti, vi troverete davanti questa pagina web.

come raggiungere kickass torrent

Nella barra di ricerca centrale potrete inserire il termine da ricercare per poi premere invio e far partire l’analisi del database. Per mostrarvi il funzionamento di KickAss Torrent proveremo per voi a cercare Ubuntu, il celebre sistema operativo Open Source. Al termine della ricerca apparirà sullo schermo un report riassuntivo con tutti i risultati che sono stati trovati dal motore di ricerca.

come accedere a kickass torrent

Per trovare più velocemente ciò che state cercando. il nostro consiglio è di fare click su Seed (evidenziato in giallo). In questo modo i risultati verranno ordinati per numero di fonti: i contenuti che hanno più seed infatti, sono quelli che permettono un download più rapido una sicurezza maggiore. 

come accedere a kickass torrent

Fra quelli disponibili, il metodo senza dubbio più rapido per scaricare il file, è quello di cliccare sul simbolo a forma di calamita, ovvero il Magnet link. Ricordatevi però che, per scaricare un file di questo tipo dovrete aver installato sul vostro PC un client Torrent, ovvero un’applicazione in grado di gestire questo tipo di contenuti. I più utilizzati sono senza dubbio µTorrentqBittorrent, che potete agevolmente trovare con una ricerca su Google.

KickAss Torrent infrange la legge?

Accedere a KickAss Torrent negli anni è stato spesso considerato come una sorta di crimine. In realtà il portale in sé non va contro nessuna regola in quanto permette di condividere file liberamente. Il problema nasce quando i contenuti sono protetti da copyright. In questo caso infatti, per la legge sui diritti d’autore, se le autorità riescono a risalire al vostro indirizzo IP potrete essere costretti a pagare una sostanziosa multa. 

Se invece il vostro obiettivo è quello di cercare dei file o dei programmi Open Source ben venga! Questo tipo di contenuti infatti può essere legalmente condiviso anche attraverso i torrent. Riassumendo quindi, se cercate materiale protetto dai diritti d’autore su KickAss Torrent, state a tutti gli effetti commettendo un reato perseguibile sia in maniera amministrativa che penale.

KickAss Torrent e VPN

Spesso quando si parla di torrent vengono nominate anche le VPN. Questo avviene perché a volte, un servizio del genere, presenta delle criticità a livello di privacy. Per ovviare a questo problema, se desiderate navigare in modo anonimo, potete fare appunto affidamento su di una VPN.

Questo servizio evita che l’indirizzo IP dell’utente sia rintracciabile e contemporaneamente cripta il traffico e consente di aggirare il geoblocking. Se volete sapere cosa ne pensiamo di questo argomento, vi basterà dare un’occhiata al nostro articolo sulle VPN

Ora che avete capito come accedere a KickAss Torrent, tenete bene a mente che entrare nel sito non è affatto illegale. Il vostro comportamento però potrebbe essere legalmente perseguibile se scaricate contenuti protetti dai diritti d’autore.

ReteUP è una piccola e nuova realtà, se l’articolo vi è piaciuto metteteci un like, per voi è solo un click ma per noi è importante.