Ribaltamento delle prese telefoniche: come funziona?

Ribaltamento delle prese telefoniche: come funziona?

Quando si attiva una nuova linea Internet, sia essa ADSL o Fibra, vengono spesso proposti dei servizi accessori rispetto alla sola navigazione. Uno di questi è il ribaltamento delle prese telefoniche. Si tratta di untermine oscuro alla maggior parte degli utenti ma che può rivelarsi molto utile in alcuni casi ben specifici. Al contrario, il ribaltamento delle prese telefoniche, può rappresentare un costo superfluo se chi sottoscrive l’abbonamento non ha necessità di questo servizio.

A cosa serve il ribaltamento delle prese telefoniche

Il primo punto da approfondire è che il ribaltamento delle prese telefoniche deve essere eseguito fisicamente da un tecnico dell’operatore o da un elettricista. Non si tratta quindi di una modifica software. Questa operazione è una vera e propria modifica all’impianto telefonico della vostra abitazione.

Le moderne offerte Internet infatti, sono spesso accompagnate ad un servizio di telefonia, con chiamate a volte gratuite verso la maggior parte degli operatori sia fissi che mobili.  Rispetto al passato però, quando le telefonate passavano attraverso una linea in rame dedicata, quasi tutti gli operatori propongono un servizio VOIP da abbinare alla tariffa mensile per la navigazione. In questo modo, le vostre chiamate passeranno tramite la linea Internet e non più attraverso quella tradizionale.


ribaltamento delle prese telefoniche

La maggior parte degli impianti telefonici diffusi nelle abitazioni però, è stato concepito con il vecchio metodo e presenta delle limitazioni che possono influire negativamente con il servizio VOIP. È altamente probabile infatti che il vostro impianto sia dotato di una presa telefonica principale alla quale arriva la linea dell’operatore. Da questo ingresso poi, il segnale viene trasmesso a tutte le altre prese situate nei diversi punti della struttura. Tutti i collegamenti all’input principale sono di solito eseguiti in parallelo, facendo capo comunque a quello principale, risultando così subalterne e non indipendenti.

Proprio questo caso può rendere necessario il ribaltamento delle prese telefoniche, per far perdere la priorità all’ingresso principale e mettere tutte le prese sullo stesso piano.

Perché fare il ribaltamento delle prese telefoniche

A questo punto vi starete sicuramente chiedendo perché fare il ribaltamento delle prese telefoniche. Se rientrate nello schema che vi abbiamo descritto nel paragrafo precedente infatti, attivando un servizio VOIP perderete la possibilità di utilizzare qualsiasi ingresso per collegare il telefono. Per effettuare chiamate attraverso la rete Internet infatti, l’apparecchio deve essere collegato direttamente al Router, che si occuperà in questo caso di trasformare il segnale e trasmetterlo all’interlocutore.

Se invece volete continuare a mantenere attive tutte le entrate, è necessario effettuare il ribaltamento delle prese telefoniche.

Quanto costa eseguire il ribaltamento delle prese telefoniche

Il ribaltamento delle prese telefoniche può essere eseguito sia da tecnici accreditati dagli operatori telefonici, che da uno di vostra fiducia. Ovviamente il metodo più economico per portare a compimento l’operazione è che siate voi ad agire sull’impianto. Questo però comporta delle conoscenze che non tutti hanno.

In ogni caso, per vostra fortuna, il costo non è eccessivo. Si va da un minimo di 29€ (Tiscali) ad un massimo di 79€ (Vodafone). Nel mezzo ci sono tutti gli altri operatori, con prezzi che possono variare nel tempo ma non si discostano mai troppo da quelli indicati.

La terza soluzione prevede invece di affidare il compito a un elettricista di vostra fiducia. Non è infatti necessaria grande esperienza per eseguire questa operazione e anche chi non è specializzato in impiantistica può ribaltare le prese telefoniche senza troppi problemi. In questo caso, ovviamente, il costo varia in base a diverse componenti ma non dovrebbe mai essere superiore ai 30-40€. 

In ogni caso, vi consigliamo di effettuare il ribaltamento delle prese telefoniche solo se non potete fare a meno di avere più telefoni collegati nell’abitazione, altrimenti il suo utilizzo sarebbe superfluo così come l’impatto sulla vostra vita quotidiana.

Come  eseguire il ribaltamento delle prese telefoniche da soli

L’operazione di per sé è abbastanza semplice ma, se non avete conoscenze di impiantistica, è necessario rivolgersi a un tecnico specializzato per portarla a termine.

La procedura si realizza in modo diverso in base alla vostra nuova connessione:

  • Se vi hanno attivato la FTTH, dovete aprire la prima presa telefonica di casa vostra (sarà vicina a dove hanno piazzato il router, che durante l’installazione mettono sempre in corrispondenza della presa principale) individuare i fili che vengono da fuori e staccarli. A questo punto potrete collegare direttamente la porta Phone 1 del vostro router con la presa telefonica. Noterete che il ribaltamento è eseguito e che la vostra vecchia rete domestica è tornata funzionante.
  • Se avete una FTTC o una ADSL, invece la procedura è leggermente più complessa, e ci sono diversi passaggi (soprattutto in questo caso potrebbe convenire rivolgersi ad un tecnico), bisogna infatti installare una nuova presa.  Se volete fare da soli, dovete individuare la vostra presa principale (è quella in cui il cavo telefonico entra in casa vostra), staccare questi cavi dalla presa e collegarli ad una nuova presa. A questa nuova presa andrà collegato direttamente il vostro router (alla porta DSL/LINE), e poi la vecchia presa telefonica alla porta Phone 1 del router. Anche in questo noterete che la vecchia rete domestica riprenderà a funzionare nel modo in cui siete abituati.

Dopo il ribaltamento non sarà più necessario utilizzare filtri, che andranno rimossi.

Per farvi capire più nel dettaglio come funziona questa operazione, vi proponiamo un video realizzato direttamente da Vodafone che mostra nel dettaglio come opera un tecnico per eseguire il ribaltamento.

 

Una valida alternativa ad un costo simile

Se dovete farvi fare il ribaltamento della presa da terzi, potrebbe essere conveniente risparmiare e dotarsi di cordless DECT. I cordless DECT condividono infatti il segnale fra loro. Basta collegare il principale direttamente al router, e poi gli altri potranno essere piazzati in qualsiasi punto di casa nostra. Le soluzioni più convenienti sono quelle vendute in coppia, o in blocco, che potete agevolmente trovare su Amazon.it.

ReteUP è una piccola e nuova realtà, se l’articolo vi è piaciuto metteteci un like, per voi è solo un click ma per noi è importante.

Fateci sapere cosa ne pensate del nostro articolo
[media: 3 voto: 5]